RSA Aperta

RSA Aperta

La misura RSA Aperta ha lo scopo di supportare la permanenza al domicilio delle persone evitando e/o ritardando il ricorso al ricovero in RSA. La misura offre inoltre un sostegno al caregiver nell’espletamento delle attività di assistenza dallo stesso assicurate, attraverso interventi mirati che non sono sostitutivi di quelli già garantiti dalla filiera dei servizi della rete consolidata (ADI, SAD, Centri Diurni Integrati, ecc.).

(DGR X/2942/14 – DGR 4662/15 – DGR 7769/18 – DGR 125/18).

La misura si rivolge a:

  • Persone con demenza: presenza di certificazione rilasciata da medico specialista geriatra/neurologo di strutture accreditate/equipe ex U.V.A. ora CDCD;
  • Anziani non autosufficienti: età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi civili al 100% che riportano un punteggio alla scala di Barthel modificata compreso tra 0 – 24 e indipendentemente dal livello di stress del caregiver.

In entrambi i casi le persone devono disporre di almeno un caregiver familiare e/o professionale che presta assistenza nell’arco della giornata e della settimana.

Il servizio può essere erogato sia a domicilio della persona che all’interno della RSA accreditata, anche mettendo eventualmente a disposizione il CDI.

Percorso per l’accesso in RSA Aperta:

E’ necessario compilare una domanda di accesso alla RSA Aperta (scaricabile dal sito internet: www.ospedalearagona.org) o ritirabile in ufficio accettazione.

Consegnare la domanda all’ufficio accettazione con tutta la documentazione richiesta.

In caso di verifica positiva dei requisiti di accesso, presso il domicilio verrà effettuata la valutazione Multidimensionale da parte di un Medico Geriatra e di un’altra figura professionale con competenze specifiche. Seguiranno la redazione del Progetto Individuale (PI), il Piano di Assistenza Individualizzato (PAI) e l’erogazione degli interventi previsti.

La normativa Regionale (DGR 7769/18) stabilisce la tipologia e la frequenza degli interventi erogabili  in base alla patologia dell’utente e la modalità di erogazione, che può essere al domicilio o presso RSA accreditata o CDI accreditato. La misura di RSA Aperta è gratuita per quanto riguarda gli interventi al domicilio e per gli eventuali ricoveri di sollievo in RSA. Per la frequenza diurna in RSA e/o in CDI è prevista una quota di compartecipazione da parte della persona stabilita dalla DGR7769/18.

Le prestazioni erogabili sono descritte nelle tabelle seguenti. Si specifica che gli interventi rivolti alle persone affette da demenza vengono differenziati in relazione al livello di gravità della malattia: La differenziazione riguarda sia la tipologia degli intervento che gli ambiti, la durata e le modalità di erogazione.

Interventi rivolti ad anziani non autosufficienti

TIPO INTERVENTO DOVE CHI TEMPI
INTERVENTI PER IL MANTENIMENTO DELLE ABILITA’ RESIDUE Al domicilio o in struttura o uscite Animatore,

 

psicologo

educatore fisioterapista psicomotricista

Libero
CONSULENZA E ADDESTRAMENTO ALLA FAMIGLIA/CAREGIVER PER LA PROTESIZZAZIONE DEGLI AMBIENTI ABITATIVI Domicilio Infermiere,

 

Tdr,

Ass.Sociale

terapista occupazionale

Max 3 interventi per presa in carico
CONSULENZA ALLA FAMIGLIA/CAREGIVER PER LA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE SPECIFICHE RELATIVE ALL’ALIMENTAZIONE Domicilio Infermiere

 

logopedista nutrizionista

dietista

Max 3 interventi per presa in carico
CONSULENZA ALLA FAMIGLIA/CAREGIVER PER LA GESTIONE DI PROBLEMATICHE SPECIFICHE RELATIVE ALL’IGIENE PERSONALE Domicilio Infermiere

 

oss/asa

Max 3 interventi per presa in carico; max 6 interventi annui
INTERVENTI AL DOMICILIO OCCASIONALI  E LIMITATI NEL TEMPO IN SOSTITUZIONE DEL CAREGIVER Domicilio max 7 ore Asa/oss Max 60 ore all’anno rapportate al periodo di presa in carico quindi 5 ore al mese

Interventi rivolti alla demenza

TIPO INTERVENTO

CDR

TEMPI

DOVE

CHI

INTERVENTI DI STIMOLAZIONE COGNITIVA

·  LIEVE

15-20 int. Max 2 vv/sett – max 40/anno

Al domicilio

Psicologo

Educatore

Terapista occupazionale

·  MODERATA

20 interventi –max 40/anno

·  GRAVE

15-20 interventi   2 vv/sett- max 30-40/anno

INTERVENTI DI CONSULENZA ALLA FAMIGLIA PER LA GESTIONE DI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO

·  LIEVE

·  MODERATA GRAVE

·  MOLTO GRAVE

Max 5/anno

Domicilio

Rsa

Cdi

Psicologo

Educatore

Terapista occupazionale

INTERVENTI DI SUPPORTO PSICOLOGICO AL CAREGIVER

·   LIEVE

·   MODERATA

·   GRAVE

·   MOLTO GRAVE

 

Max 12 anno

Preferibilmente in struttura

Psicologo- psicoterapeuta –

RICOVERI DI SOLLIEVO

 

·         LIEVE

Max 15 gg/anno

RSA

//

·  MODERATA

·  GRAVE

·  MOLTO GRAVE

Max 30 gg/anno

INTERVENTI DI STIMOLAZIONE/MANTENIMENTO DELLE CAPACITA’ MOTORIE 

·  LIEVE

·  MODERATA

·  GRAVE

·  MOLTO GRAVE

AL BIS IN RELAZIONE AD OBIETTIVI E PROGETTO

DOMICILIO

Fisioterapisti

Laureati in scienze motorie

Oss

IGIENE PERSONALE COMPLETA

·  LIEVE

·  MODERATA

·  GRAVE

·  MOLTO GRAVE

2 INT/SETTIMANA

DOMICILIO

 

 

 

ASA/OSS

INTERVENTI DI SOSTEGNO IN CASO DI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO

·  LIEVE

·  MODERATA

·  GRAVE

·  MOLTO GRAVE

AL BIS IN RELAZIONE A OBIETTIVI E PROGETTO

DOMICILIO

Educatore

Psicologo

Terapista occupazionale

DOM o RSA/CDI

DOM o RSA/CDI

DOM o RSA/CDI

CONSULENZA E ADDESTRAMENTO ALLA FAMIGLIA/CAREGIVER PER ADATTAMENTO E LA PROTESIZZAZIONE DEGLI AMBIENTI ABITATIVI

·   LIEVE

·   MODERATA

·   GRAVE

3 INT PER PRESA IN CARICO

DOMICILIO

Infermiere

Fisioterapista

Assistente sociale

Terapista occupazionale

INTERVENTI DI RIABILITAZIONE MOTORIA

·  MODERATA

·  GRAVE

 

AL BIS IN RELAZIONE AD OBIETTIVI E PROGETTO

DOMICILIO o RSA/CDI IN GRUPPO

Fisioterapista

NURSING

·   MODERATA

·   GRAVE

·   MOLTO GRAVE

5 INT PER PRESA IN CARICO

DOMICILIO

Infermiere

Oss

INTERVENTI PER PROBLEMATICHE LEGATE ALLA  MALNUTRIZIONE /DISFAGIA

·   MODERATA

·   GRAVE

·   MOLTO GRAVE

3 INT PER PRESA IN CARICO

DOMICILIO

Infermiere

Logoterapista

Nutrizionista

Dietista

INTERVENTI DI MANTENIMENTO DELLE CAPACITA’ RESIDUE E PREVENZIONE DANNI TERZIARI

·  MOLTO GRAVE

·  TERMINALE

IN RELAZIONE AI BISOGNI E AL PROGETTO

DOMICILIO

Fisioterapisti

La DGR 125 del 14/05/18 prevede la possibilità di erogare, su richiesta della persona già in carico attraverso la misura RSA Aperta, prestazioni di natura socio assistenziale (es. igiene personale, ecc.) a condizione che: 1) risultino non previste/incluse/nel progetto; 2) la persona per la fruizione di tali prestazioni non intenda rivolgersi ai Servizi Comunali.

Gli oneri di tali prestazioni sono a totale carico della persona.